mercoledì 21 novembre 2012

Contorni - Melanzane (o zucchine) grigliate con salsa verde

Buongiorno! Oggi vi presentiamo uno dei nostri contorni preferiti. Le foto si riferiscono alle melanzane, ma noi di solito usiamo la stessa preparazione anche per le zucchine. Entrambe le verdure sono buonissime grigliate e insaporite con la nostra salsa verde.

Allora, gli ingredienti sono variabili a seconda di quanti siano i commensali. Indicativamente per 4 persone le dosi sono queste:

3 melanzane medie
Mezzo bicchiere di olio evo
2 cucchiai di aceto
2 ciuffi di prezzemolo
1 o 2 spicchi d'aglio
1 peperoncino
sale
pepe

Il procedimento è molto semplice: tagliate le melanzane a fette sottili (noi ci aiutiamo con l'affettatrice), disponetele su un vassoio o in un colapasta e cospargetele di sale così che perdano l'acqua. Tenetele così per mezz'ora circa, poi sciacquatele e asciugatele. Fate scaldare la piastra o la classica bistecchiera e cuocetevi le fettine di melanzane. Poi lasciatele raffreddare.



Nel frattempo tritate il prezzemolo, l'aglio, il peperoncino e aggiungete l'olio (buono mi raccomando!). Salate e pepate la salsa. Ovviamente potete aumentare o diminuire la quantità di ingredienti a vostro piacimento.



Prendete un vassoio fondo e posizionate un primo strato di fettine di melanzane, irroratelo con la salsa e procedete con un secondo strato di melanzane cosparso con la salsa, e così via fino a terminare gli ingredienti. Per le zucchine il procedimento è identico e dovete affettarle per la lunghezza.


Potete utilizzarle per una cena oppure tenere il contenitore in frigo (circa una settimana) per poterle gustare un po' ogni giorno. Con questa preparazione si possono anche condire bruschette, o accompagnare antipasti. D'estate è un contorno che va a ruba, ma anche d'inverno lo facciamo spesso perché è davvero ottimo, sia con le melanzane che con le zucchine. Fateci sapere cosa ne pensate o se avete ricette alternative. Buona giornata!

sabato 3 novembre 2012

Secondi - Fagottini di cavolo verza in umido (Cristina)

Non so a voi, ma in queste giornate fredde, piovose e buie metterci in cucina a pasticciare ci fa tornare il sorriso! :-) Così, eccovi una nuova ricetta, fresca fresca di sperimentazione (cucinata ieri sera).

INGREDIENTI per 4 persone:

250 g di pane bianco a fette
1 cavolo verza
150 ml di latte
40 g di parmigiano grattuggiato
2 fette di mortadella
1 mazzetto di prezzemolo
2 uova
mezza cipolla bianca
20 g di burro
olio extra vergine di oliva
mezzo bicchiere di vino bianco
1 barattolo di polpa di pomodoro
1 rametto di rosmarino
pepe nero
sale

Eliminate la crosta del pane, tagliate a dadini la mollica e bagnatela con il latte.
Nel frattempo "sfogliate" la verza, lavatela e sbollentatela in acqua salata per 3 o 4 minuti. Scolate tutte le foglie e lasciatele asciugare su un canovaccio. Tenetene da parte 12.
Strizzate il pane, sminuzzatelo e mettetelo in una ciotola con il parmigiano, il prezzemolo tritato, la verza rimasta e le fette di mortadella, entrambi questi ultimi ingredienti tagliati finemente. Mescolate con le mani. Aggiungete uova, sale e pepe macinato. Mescolate ancora fino ad ottenere un composto omogeneo.



Prendete le foglie di verza che avete lasciato da parte, distribuitevi sopra una cucchiaiata abbondante di composto, avvolgetele a involtino e legatele con lo spago da cucina (o refe).



In una padella fate soffriggere mezza cipolla con un po' di burro e olio. Unite i verzolini, fateli insaporire per due minuti e sfumateli con il vino bianco. Aggiungete quindi la polpa di pomodoro, il rosmarino, sale e pepe. Coprite la padella con un coperchio e cuocete per 20 minuti, girando un paio di volte i verzolini.


Pronti!!
Sono veramente buoni e la verza è un alimento prezioso, ipocalorico e ricco di vitamine A, C e K oltre a minerali come ferro, fosforo, potassio, calcio e zolfo. Noi finora non ne abbiamo fatto molto uso in cucina, ma questo piatto ci ha conquistati e ci siamo ripromessi di sperimentarne altri. Se avete consigli, postateli qui! Un abbraccio e buon weekend.

Con questa ricetta partecipiamo al contest "Mangiare ti fa bella" di http://blog.giallozafferano.it/caketherapy/.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget